Programma > scheda

Compagnia Sud Costa Occidentale "Carnezzeria"
Giovedì 31 luglio, Centrale Idroelettrica di Fies, Dro (Tn), ore 23.00. Durata: 60 minuti. Ingresso euro 10.00.

Informazioni utili e prenotazione
<<< Torna al programma

Dramma in un atto.
I componenti della compagnia Sud Costa Occidentale sono: Gaetano Bruno, Sabino Civilleri, Emma Dante, Manuela Lo Sicco.
Con: Gaetano Bruno,Sabino Civilleri, Enzo Di Michele, Manuela Lo Sicco.
Scene: Fabrizio Lupo.
Responsabile tecnico: Tommaso Rossi.
Regia: Emma Dante.

Online Festival 2003: immagini e video dello spettacolo.
Giovedì 31, le immagini dello spettacolo in diretta web cam.

”Quando il tuo cane t’ha servito per molti anni e deve morire; quando vuoi disfartene o ha peccato; quando la sua pelle si sia coperta di croste e di minuti animali, le sue orecchie si siano sfrangiate e sanguinino, il suo naso sia sempre arido, ed esso si trascini dietro le zampe posteriori, abbandonate sul fianco, come una cosa morta; o quando la sua vista ti sia divenuta intollerabile – non affidare questo che fu tuo amico a mani straniere, neanche alle mani del tuo fratello: egli non lo conosce quanto te; non fare che senta di morire, serbagli l’ultimo rispetto e dagli tu stesso la morte; chiamalo in un angolo del giardino, dagli l’ultimo osso da rodere, accarezzagli il capo con una mano e, coll’altra, senza che se ne accorga…”

“Carnezzeria” è la storia di una di queste famiglie di carne da macello, con i suoi legami morbosi, con le sue fughe isteriche e paralizzanti, con la sua aria ristagnata di odore di fumo.
Il clima è di festa, apparentemente gioioso, ma con un pericolo imminente: bellezza e perdita sono tutt’uno.
Dentro un palcoscenico a forma di immaginetta sacra entrano tre fratelli e una sorella. Ognuno di loro è un personaggio che nella movenza delle ciglia, nella postura del corpo, nel ritmo della voce possiede in sé tutta la bestia che lo ha partorito.
“Carnezzeria” è la cerimonia messa in scena per assolvere una donna dal peccato: pulire la macchia; riparare il guasto; togliere il disonore al figlio bastardo.

Presentazione compagnia